Barbapapa in Italiano

L’ispirazione per Barbapapa venne per caso nel giardino del Lussemburgo a Parigi un giorno nel maggio 1970. Mentre camminava nel parco con Annette Tison, Talus Taylor pensava di aver sentito un bambino chiedere ai suoi genitori qualcosa chiamato “Baa baa baa baa”. Non parlando francese, chiese a Tison cosa significassero le parole. Spiegò che il bambino stava chiedendo un trattamento chiamato Barbe à papa (zucchero filato). Più tardi in un ristorante, la coppia iniziò a disegnare sulla tovaglia e trovò un personaggio ispirato alle caramelle: un personaggio rosa e rotondo. Quando giunse il momento di dargli un nome, Barbapapa venne naturalmente.

Diversi editori europei hanno espresso interesse per Barbapapa ma non hanno voluto spendere i costi di pubblicazione. Frank Fehmers, un editore olandese, ha successivamente creato una coproduzione e le prime edizioni sono state pubblicate nel 1970. Le edizioni originali sono state pubblicate in francese da L’École des Loisirs, in olandese da Frank Fehmers Productions, in inglese britannico da Ernest Benn Company e in inglese americano da Henry Z. Walck Co.

Potrebbero interessarti anche...